Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

UDU Lecce – Presidio sotto il Rettorato contro l’Aumento delle Tasse!!!

Martedi 22 Febbraio si terrà in Rettorato il Consiglio d’Amministrazione dell’Università del Salento.

L’Unione degli Universitari di Lecce ha fatto richiesta, attraverso i suoi due CDA Marco Adamo e Massimiliano Gervasi, di inserire un punto all’ordine del giorno sulla contribuzione studentesca.

Pensiamo che nel corso di questa giornata si potranno avere le prime risposte da parte dell’amministrazione sulla questione tasse.
Gli interrogativi che intendiamo porre riguardano soprattutto i filtri di merito, che impediscono a moltissimi studenti delle prime due fasce di accedere alla riduzione del contributo di facoltà, riduzione che fino a quest’anno spettava di diritto a coloro che avessero reddito inferiore a 19mila euro.

Le nostre richieste saranno:
1- Ritirare i filtri di merito per le prime due fasce, perchè li riteniamo solamente uno strumento dell’amministrazione per fare cassa, e non una valorizzazione del merito cosi come è stato cercato di millantare;
2- Considerare la riduzione per le Lauree Magistrali per interno e non dimezzata, in quanto non capiamo il motivo per quale gli studenti delle magistrali debbano essere penalizzati rispetto agli altri;
3- Non far pagare proprio agli studenti idonei alla borsa di studio la seconda e terza rata, in quanto i rimborsi avvengono sempre con molto ritardo.

Per riuscire a convincere l’amministrazione delle nostre ragioni abbiamo bisogno dell’appoggio di tutti gli studenti dell’Università del Salento, per questo motivo vi chiediamo di partecipare al PRESIDIO sotto il RETTORATO alle 9.30.

La nostra forza nella trattativa con l’amministrazione è vincolata dalla vostra partecipazione. Più studenti ci saranno sotto il Rettorato, più forte sarà la voce di Marco e Massimiliano all’interno del CDA!!!

1 Commento

  1. io sono studente fuori corso per motivi familiari e per mantenermi agli studi devo lavorare (reddito nucleo familiare circa 9000 euro l’anno!!!!!!!) che faccio??? vi sembra giusto che io paghi la bellezza di 750 euro di seconda rata quando al mese mio padre ne prende 400 euro? e per di più siamo 3 fratelli che studiano. Se avessi avuto le possibilità di certo non andavo fuori corso!!!!!

Scrivi un commento