Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

Articolo Taggato "integra"

Intervento Klodiana Cuka su immigrati sfruttati nel brindisino

COMUNICATO STAMPA PRESIDENTE KLODIANA CUKA

“Le istituzioni intervengano affinchè gli immigrati non paghino logiche di potere”

Nei giorni scorsi abbiamo appreso dalla stampa di recenti fatti di cronaca che raccontano del triste sfruttamento di immigrati nei campi della Puglia. In qualità di presidente di Integra onlus, associazione che si spende ogni giorno per la tutela e l’inserimento dei migranti, e in qualità di presidente MNC, Movimento Nuovi Cittadini, Klodiana Cuka si dice indignata da quanto è emerso da servizi di stampa, che denunciano il fenomeno del cosiddetto caporalato nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia e delle energie rinnovabili, in particolare in quello del fotovoltaico.

“Da quanto ho appreso – afferma Klodiana Cuka – alcuni extracomunitari hanno affermato di aver lavorato nei campi del fotovoltaico in territorio di Brindisi fino a 16 ore al giorno, senza ricevere alcuna retribuzione. Tra tutti, il presidente del Movimento Regione Salento, Paolo Pagliaro, ha chiesto l’immediato intervento di Amnesty, Governo e Confindustria, denunciando lo sfruttamento dell’immigrazione da parte di imprenditori spagnoli “che hanno confuso il Salento per una terra di conquista senza regole e senza etica d’impresa”.

“In particolare, nell’ambito del progetto Asia – Puglia Aperta e Soldale, da me coordinato – spiega la presidente Cuka – abbiamo scoperto che gli immigrati sfruttati nel brindisino non hanno più notizie dell’Impresa che fino a ieri li ha sfruttati, perdendo lo stipendio del lavoro svolto irregolarmente”.

“Le istituzioni devono necessariamente intervenire, istituendo commissioni d’inchiesta al fine di evitare che, anche gli incentivi per le Energie pulite diventino un business nel quale a farne le spese sono sempre i più deboli: i lavoratori immigrati.

L’ombra del lavoro nero, poi, è una delle piaghe della nostra società e Integra insieme a MNC si stanno impegnando affinchè tristi condizioni di sfruttamento emergano e vedano la luce del sole. Il sole della Giustizia e della Dignità umana”.

“Integra è presente nel Consiglio territoriale della Prefettura di Lecce, organo per eccellenza di concertazione delle politiche migratorie, ed ha seguito con attenzione l’ambito del lavoro dei migranti in agricoltura. Il territorio pugliese e salentino, come altre regioni d’Italia, è toccato dal fenomeno dei lavoratori migranti stagionali in agricoltura, soprattutto nella zona del foggiano per la raccolta dei pomodori e nel leccese per la raccolta delle angurie. Come presidente di Integra onlus, di concerto con le amministrazioni del territorio, mi attivo da sempre per offrire assistenza agli immigrati in difficoltà, un letto pulito e un pasto caldo, oltre alle attività di sportello utile a contrastare episodi di emarginazione o sfruttamento. A chiedere aiuto sono i lavoratori migranti, i richiedenti asilo, i rifugiati politici, uomini che non hanno nessun riferimento sul territorio, lontani dal proprio paese d’origine.

Leggi tutto

Integra onlus vi invita agli STATI GENERALI: “IntegrAzione… per un cambiamento italiano

Integra  onlus vi invita agli STATI GENERALI

“IntegrAzione… per un cambiamento italiano”

Sala Conferenze Monastero delle Benedettine

14 Marzo 2011, ore 10.00

L’associazione Integra onlus è nata nel 2003 dalla volontà dell’attuale presidente, Dr.ssa Klodiana Cuka, la quale insieme a un gruppo di persone di diverse etnie accomunate dal desiderio di occuparsi delle tematiche inerenti l’immigrazione, ha concretizzato l’intento di migliorare la vita degli immigrati presenti sul territorio italiano e di realizzare una reale integrazione tra i popoli.

Da allora Integra onlus ha fatto tanta strada ed oggi, nel 2011, compie 8 anni. E’ tempo di fare un piccolo bilancio, quindi, e di programmare le attività del futuro!

Lunedì 14 marzo 2011 Integra invita tutti i suoi compagni di viaggio agli Stati Generali “IntegrAzione… per un cambiamento italiano” per dibattere sulle tematiche dell’immigrazione, sulla figura del migrante, alla presenza, tra gli altri, del sottosegretario al Ministero degli Interni, Alfredo Mantovano.

Leggi tutto

“UN NATALE PER UN SORRISO”

MCL Lecce –

Movimento Cristiano Lavoratori Lecce

in collaborazione con INTEGRA ONLUS

anche quest’anno propone la raccolta dei giocattoli per i bimbi meno fortunati

promuovendo

“UN NATALE PER UN SORRISO”

8 dicembre 2010 – 6 gennaio 2011

Si rinnova l’appuntamento MCL Lecce per i bambini meno fortunati e INTEGRA ONLUS, in collaborazione con ALS MCL – Associazione Lavoratori Stranieri MCL, si impegna anche quest’anno a regalare un sorriso e un dono di Natale ai più piccoli.

Da anni ormai Integra si impegna con la Campagna Umanitaria “BIMBI, IN VOLO PER UN SORRISO” che dà vita a tante iniziative benefiche per i bambini dell’Albania e di tutto il mondo e, in particolar modo, per i minori che vivono situazioni di sofferenza, disagio e povertà. Coinvolte nel progetto anche Italia Ambulante e Albaservice per la Provincia di Lecce.

La presentazione dell’iniziativa avverrà domani giovedì 23 dicembre 2010, alle ore 11.00 presso la sede MCL a Lecce in via Manzoni, 32/D.

Interverranno :

Raffaele Baldassarre, europarlamentare Presidente provinciale MCL

Klodiana Cuka, presidente provinciale Als e Integra onlus

Damiano D’Autilia, presidente Albaservice

Tutti i componenti del Consiglio provinciale MCL

Leggi tutto

INTEGRA partecipa alla “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” e organizza un convegno per parlare di Stalking.

Ci sarà anche Integra, con la sua Presidente Klodiana Cuka, oggi 25 novembre alla fiaccolata organizzata dall’Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Lecce in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità del Comune di San Cesario nell’ambito della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”.

Il corteo, che partirà alle ore 17:00 da Piazza S.Oronzo e si snoderà per le vie del centro storico fino ad arrivare in Piazza Mazzini, sarà arricchito anche dalla presenza di alcuni manifesti, realizzati da ragazzi dell’Accademia di Belle Arti, che raccontano 25 storie di donne vittime di violenza.

Già dal momento della sua costituzione, Integra ha fatto proprio l’obiettivo, cui mira la manifestazione di domani, di sensibilizzare la pubblica opinione sulla necessità di contrastare ogni forma di violenza e contribuire alla diffusione della cultura delle pari opportunità. Lo farà anche sabato 27 novembre p.v., sempre nell’ambito delle iniziative legate alla “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, con l’organizzazione ad Acquarica del Capo del Convegno Stalking: quando l’attenzione diventa ossessione”.

Leggi tutto

MNC e Integra Onlus presentano il libro “Nel mare ci sono i coccodrilli”


“Il Pensiero  MNC – Movimento Nazionale Nuovi Cittadini – Per una Società Nuova Interculturale

Presentazione del libro

Nel mare ci sono i coccodrilli”, storia vera di Enaiatollah Akbari

di Fabio Geda  (B.C.Dalai editore)

Tricase – Scuderie di Palazzo Gallone – Sabato 23 ottobre, ore 17.30

Il MOVIMENTO NAZIONALE NUOVI CITTADINI, fondato per risvegliare le coscienze sopite dei cittadini e riportare in primo piano la Persona, in quanto Essere Umano nella sua accezione più ampia.

Col  progetto “Il Pensiero MNC” ha come obiettivo la promozione e la diffusione dell’editoria che vede protagonisti, sia come autori che come editori, i “Nuovi Cittadini”intesi come nuovi pensatori, in una prospettiva multietnica e multiculturale.

Nell’ottica dei suoi obiettivi, il Movimento intende promuovere un’attività che pone al centro lo sviluppo di un pensiero che vuole abbracciare le diverse  culture, traendone valore aggiunto. Ecco perché l’MNC, in una visione  che può essere definita trasversale, intende incoraggiare i “Nuovi Cittadini”  nel diventare protagonisti attivi del proprio destino attraverso l’impegno in prima persona nella vita sociale, economica e politica del Paese.  Un percorso che ha come scopo, il divulgare forme di pensiero che mettano al centro la Persona, l’“ Essere Umano”  che progredisce solo attraverso il dialogo ed il  confronto con gli altri Esseri Umani.

Tutto questo rappresenta il primo passo del MOVIMENTO NAZIONALE NUOVI CITTADINI, nato dalla collaborazione tra Klodiana Çuka e George Teseleanu, per costruire una “Società Nuova ed Interculturale”.

Partners del progetto sono:

  • l’associazione Integra onlus, nella persona del presidente Klodiana Çuka, che dal 2003 coinvolge cittadini di diverse etnie ed autoctoni in progetti di integrazione ispirandosi al principio di unire senza fondere, distinguere senza dividere, rimanendo uniti nella diversità, al fine di evitare il fenomeno di ghettizzazione, spesso causa di chiusura delle comunità degli immigrati e far riconoscere i migranti come un valore aggiunto ed agenti attivi per lo sviluppo del paese ospitante e di cooperazione con le Terre natie;
  • l’associazione Democrazia e Libertà, nella persona del presidente George Teseleanu, che mira a promuovere  attività culturali in Italia ed all’estero favorendo lo sviluppo tra i soci e tra i cittadini di iniziative destinate alla loro formazione culturale e sociale, al miglioramento del rapporto con le istituzioni, alla sensibilizzazione verso le tematiche sociali di maggiore interesse, alla diffusione della conoscenza dei moderni sistemi e strumenti di lavoro e comunicazione.  L’Associazione, inoltre, ha lo scopo di valorizzare, coltivare e favorire i rapporti interlinguistici ed interculturali in particolare tra italiani e rumeni;
  • il progetto Sradicati: immagini, suoni, storie di ordinaria migrazione a cura di Adele Zocco, Federica Sillitti e Patrizia Maiorano, che nasce da una sensibilità verso la realtà dei migranti, maturata attraverso diverse esperienze, umane e di formazione con lo scopo di sollecitare ad una più profonda riflessione sul carattere ciclico di questo fenomeno, senza sminuirne la componente di drammaticità che talvolta lo accompagna.
Leggi tutto

Klodiana Cuka al Workshop Internazionale “Cultura, salute, migrazioni”

XVII WORKSHOP INTERNAZIONALE “Cultura, salute, migrazioni”

Attraversamenti: linguaggi e territori di un pianeta in cammino

Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma (Piazzale Aldo Moro, 7) 13 – 15 ottobre 2010

Klodiana Cuka: “Il Percorso ed il Pensiero di una nuova cittadina italiana: Il mondo che vorrei!”

Dal 13 al 15 ottobre si svolgerà a Roma il XVII Workshop InternazionaleCultura, salute, migrazioni” che quest’anno ha come titolo “Attraversamenti: linguaggi e territori di un pianeta in cammino”.

Nell’ambito della sessione dal titolo “Sulla soglia dei diritti: cittadinanze e salute” con la relazione “Il Percorso ed il Pensiero di una nuova cittadina italiana: Il mondo che vorrei!”, Klodiana Cuka interverrà al workshop annuale ([download id=”24″][download id=”24″]), per portare la testimonianza di una vita spesa per il riconoscimento e il rispetto delle “diversità”.

“Come immigrata e come presidente di Integra onlus, associazione onlus a tutela degli immigrati, mi spendo da anni per valorizzare la figura del migrante e per far sì che la nostra società prenda coscienza dell’ “altro” come valore aggiunto e come risorsa, affinchè anche in Italia si affermi quel processo di valorizzazione che superi gli stereotipi e veda i soggetti migranti non più con diffidenza, ma con fiducia” queste le parole della dott.ssa Cuka.

“Nel corso della mia esperienza personale e professionale  ho fatto mio il concetto di integrazione a più livelli, umani e istituzionali, per arrivare al riconoscimento della figura del migrante da inserire in tutti gli ambiti sociali per migliorare la qualità della vita di tutti.

Leggi tutto