Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

Articolo Taggato "biblioteca"

Presentazione del libro “Storie di Donne Protagoniste”

Venerdì, 18 Marzo 2011, ore 18,30, presso la Sala Teatro della Chiesa di Sant’Antonio di Tricase, si terrà la presentazione del volume Storie di Donne Protagoniste scritto da Francesco Accogli, Direttore della Biblioteca Comunale di Tricase.
Il libro è la sintesi di un minuzioso lavoro di ricerca e di documentazione che Francesco Accogli ha messo insieme con passione ed impegno e nel quale si possono ripercorrere le biografie e i pensieri di donne “protagoniste”, di donne importanti perché cruciali in un percorso collettivo di emancipazione che ancora non si è concluso. Nel volume si susseguono, in un continuo crescendo verso la contemporaneità, storie che vale la pena di leggere e trasmettere alle nuove generazioni di donne e di uomini. Storie “locali” che si intrecciano a grandi movimenti storico-politici, “piccole” biografie che si sovrappongono alle grandi conquiste degli ultimi secoli, donne di ogni classe sociale e istruzione che hanno fornito un contributo importante all’avanzamento di un’intera società.

Leggi tutto

“Un tè in Biblioteca” a Tuglie: parole, musica e fantasia

Domenica 12 dicembre, intorno alle ore 17.00,

gli Amici della Biblioteca di Tuglie organizzano:

“Un tè in Biblioteca”,
parole e musica, conoscersi e far conoscere,
letture ad alta voce e in libertà, scambio di idee, dolci fantasie e
piacevoli divagazioni musicali.

La Biblioteca si trasformerà in un caffé letterario per trascorrere un piacevole pomeriggio insieme. Protagonisti dell’incontro sono i lettori che per una volta sono invitati a proporre storie, pagine, libri, autori, che li hanno particolarmente colpiti, invitando gli altri alla conversazione e allo scambio di idee, sorseggiando un tè caldo con gustosi pasticcini.

Un libro che ha colpito, una pagina indimenticabile, un autore o un’autrice poco noti… Spazio alla fantasia! La partecipazione è estesa a tutte le fasce di età e il tema delle letture è libero. La musica di qualità dal vivo e l’atmosfera piacevole e accattivante della Biblioteca faranno da cornice ad un’insolita domenica pomeriggio di fine autunno.

È possibile comunicare con noi al numero 0833 596235 (dalle 18.30 alle 20.30, chiedere o lasciare un messaggio per il sig. Franco
Sperti) o all’indirizzo email bibliotecamica@libero.it.

Gli Amici della Biblioteca

Leggi tutto

A Tuglie la “Piazza in Fermento” e “Piovono Libri”

PIAZZA IN FERMENTO: 1945-1980

VENERDI’ 22 OTTOBRE 2010, ORE 18,30

TUGLIE – SCUOLA MEDIA STATALE

(Via Nino Bixio s.n.)

A cura del Gruppo Incontri

Interventi di:

Piero Antonio Toma, Luigi Scorrano, Pina Crusi,

Tonino Mastore, Otello Pretuzzi, Elio Ria

Conduce:

Giovanni Petruzzi

Scambiamoci i libri!

DOMENICA 24 OTTOBRE

TUGLIE, Piazza Garibaldi, ore 10.00-13.00

Bibliobus: una sosta nel Paese carica di libri.

Biblioteca Comunale, ore 10.00-13.00/16.00-20.00

Una domenica in Biblioteca e libero scambio di libri per tutti.

La Piazza nei corti, proiezione no-stop.

Personale fotografica a cura di Roberto Guarini

La Piazza, la vita tra presente e passato.

A cura della Biblioteca Comunale.

Piazza Garibaldi, ore 17.00-21.00

Forme espressive estemporanee dell’arte e dell’artigianato,

a cura dell’Associazione Culturale “Ekagra”

Non mancate!!

Programma completo http://www.comune.tuglie.le.it/eventi/ottobre_libri10_prog.pdf

Infoline: 0833 596235, FB Biblioteca Tuglie, bibliotecamica@comune.tuglie.le.it

Leggi tutto

L’alba del 1480, presentazione del libro di Giuseppe Mariano a Tuglie

L’Ass. Onlus Maria SS. Annunziata Tuglie nell’ambito della rassegna nazionale “Ottobre piovono libri. 2010”
è lieta di invitarvi giovedi 14 Ottobre alle ore 18.30 alla presentazione del libro
Otranto: l’alba del 1480
di Giuseppe Mariano (Besa editrice)

L’appuntamento si terrà nella Sala della

Biblioteca Comunale “Fiore Gnoni”  –  Tuglie (LE).

“I miei sensi sentivano pulsare il cuore del Mediterraneo, immersi com’erano fra gli odori e i suoni
dei pascoli e delle falesie, mentre i riaperti occhi ammiravano la trasparenza delle acque del mare.
I miei pensieri cominciarono a teorizzare che a Otranto erano solo cominciate le avvisaglie di uno
scontro che non si sarebbe concluso a breve”.

Maggiori informazioni su questo link

Leggi tutto

Ottobre, piovono libri: gli appuntamenti dal 7 al 15

La piazza

Incontri e scontri

tra memoria e presente

Appuntamenti dal 7 al 15 ottobre

Giovedì  7 ottobre

ALEZIO, Biblioteca ComunaleCivico Messapico, ore 18.00

Presentazione del volume di Antonio Errico Le ragioni della passione. A cura dell’Amm.ne Comunale – Ass. Cultura e Pari Opportunità e della Pro Loco

LECCE, Libreria Gutenberg – Viale Cavallotti 1, ore 18.00

Rassegna del libro itinerante “LibriAmo”. Leggo per te. L’attore Ippolito Chiarello legge le pagine del libro preferito dei presenti. Le vie del quartiere allestite con libri pendenti dai balconi da rubare al volo. A cura di “Globeglotter”

MARTANO, sala K. Woytila, ore 19.30

Protagonisti del nostro tempo. Presentazione del volume di Lino De Matteis Cosimo Abate. Un socialista del Sud. Introduce Toni Iervoglini (Cons. Comunale del.to Cultura).  Modera Michele Mauri (Direttore L’ATV). Interventi di Cosimo Abate, Paolo Pellegrino (UniSalento), Lino De Matteis, Stefano Gallo (Vice-Sindaco). A cura del Comune di Martano

Venerdì 8 ottobre

LECCE, Cibus Mazzini – Via Lamarmora 4, ore 19.30

Presentazione del volume di Maria Brandon Albini Viaggio nel Salento, a cura di Sergio Torsello. Interventi di Eugenio Imbriani (UniSalento), Antonio Errico (scrittore e pubblicista), Luigi Chiriatti (direttore Kurumuny Ed.), Sergio Torsello. A cura di Kurumuny Edizioni

MONTESANO SALENTINO, Palazzo Bitonti, ore 19.30

Presentazione del volume a cura di Giulia Belgioioso Opere Complete di René Descartes. A cura del Comune

SPECCHIA, Biblioteca Comunale – Piazza del Popolo, ore 9.30

Una mattinata in biblioteca. Incontro ed attività di animazione con bambini 5/7 anni. A cura della Biblioteca

TARANTO, Presenza Lucana – Via Veneto 106/A, ore 18.45

“I Venerdì Culturali di Presenza Lucana”.  Le Piazze di Taranto e il loro vissuto. Introduzione di Michele Santoro. Relazione di Enzo Risolvo. Immagini di Giuseppe Virtù. Poesie e letture di Anna Vozza. A cura della stessa Associazione

TRANI, Biblioteca Comunale “G. Bovio”, ore 18.30

Benedetto Ronchi: la sua Trani, la sua Biblioteca. Ricordo di Benedetto Ronchi a 20 anni dalla morte. Coordina Eduardo de Simola (Pres. Ass. “Obiettivo Trani”). Interventi di Michele d’Elia, Pietro Sisto, Luciano Carcereri, Daniela di Pinto, Lucia Fiore. Letture di Marco Pilone. Proiezione del documentario di Mario Azzella. A cura dell’Assessorato alla Cultura, con la Società di Storia Patria per la Puglia- Sezione di Trani e le Associazioni “Obiettivo Trani” e “Teatro Mimesis”

Leggi tutto

OTTOBRE PIOVONO LIBRI

La piazza: incontri e scontri tra memoria e presente

La piazza, centro vitale
Aderendo al suggerimento del Ministero, che in Ottobre piovono libri trovi posto anche la segnalazione di parole che rappresentino le mille microrealtà di un’Italia multiforme, abbiamo pensato di indicare in Piazza (un luogo-simbolo) una parola fortemente significativa. Il titolo si articola e si chiarisce nel modo che segue: La piazza: incontri e scontri tra memoria e presente. Su questo tema, da intendere in modi non strettamente vincolanti, l’importante è mettere in evidenza come la piazza eserciti ancora, e fortemente, un potere d’attrazione e costituisca un vivo centro di comunicazione. E nell’ambito della comunicazione vanno viste le presentazioni di libri, le rappresentazioni teatrali, le mostre d’arte, le serate musicali, i dibattiti, gli incontri con artisti ed intellettuali, le letture di poesia, ecc.
La Piazza è lo spazio comune nel quale tutti possono incontrarsi, senza distinzione di classe; fu il luogo, un tempo, della domanda e dell’offerta di lavoro; è lo spazio nel quale hanno luogo cerimonie pubbliche civili e/o religiose; è l’ambiente in cui normalmente si svolge il confronto/dibattito in pubblico tra le parti politiche aspiranti alla realizzazione dell’amministrazione locale. Ma è anche luogo di gioiosi incontri di giovani e di ragazzi, è spazio aperto alle più svariate attività e possibilità. Non casualmente una rivoluzionaria modalità di comunicazione d’oggi, Internet, è paragonata ad una piazza allargata a tutto il mondo. E piazza, a suo modo ma senza forzature, può essere considerata la biblioteca in cui i vari saperi sono posti a disposizione di tutti. Ed è tempo di passare dalla biblioteca dei soli “lettori” a quella dei “cittadini”. Per quanto possa cambiarne nel tempo l’uso, la piazza resta il posto privilegiato del confronto e dell’incontro. Privato e pubblico vi si intrecciano in un crocevia di comunicazione che resta unico ed insostituibile. Vi domina la cronaca quotidiana, il commento dei fatti più diversi, dalla passione politica al pettegolezzo locale, ma sempre con quella vivacit{ ch’è propria di un luogo che può essere considerato il luogo per eccellenza della costruzione d’una storia ’parlata’, narrata giorno dopo giorno nel suo stesso farsi: tragica e comica, pervasa dalla nostalgia o spinta continuamente da un impulso di novit{ del tutto che ne costituisce la vita e l’anima e le conferisce un carattere di inimitabilità che vanamente si cercherebbe in altri luoghi.

Leggi tutto