Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

SAGRA DEI GIALLO BLU A GAGLIANO, 24 AGOSTO

CENNI STORICI

Le origini del paese risalgono all’età preistorica e nel corso dei secoli qui si sono insediati vari popoli come i messapi, i romani, gli angioini e gli aragonesi. Lo sviluppo dell’antico borgo è avvenuto dall’età medievale, con l’edificazione delle mura tra 1413 e il 1421 e con l’arrivo dei baroni Castrista Scanderbegh nel 1498.Patria di illustri personaggi come Giustiniano Lotto, Ferdinando Coppola e Vincenzo Ciardo, Gagliano ha ottenuto il titolo di Città nel gennaio 2006.

DA VEDERE

Gagliano dispone di 9 chilometri di costa ricca di grotte e spettacolari insenature a strapiombo nel mare Adriatico. Molto bello il Canale del Ciolo con il caratteristico ponte.

La manifestazione prevede un ricco programma con allestimento di Stand gastronomici nel centro del paese. Il luogo, proposto ai visitatori e ai buongustai si snoderà attraverso vicoli suggestivi e piazzette caratteristiche, con sottofondo di musica popolare e folk, unito a tanto divertimento.

LE SPECIALITÀTra le 40 specialità del Capo di Leuca che verranno proposte non mancheranno le ”pittule”,  una pastella preparata con cura e fritta nell’olio di oliva extravergine.Le verdure di stagione, preparate con antiche ricette che ne esaltano il gusto e il sapore. E per concludere l’ottimo menu di dolci fatti in casa.

Scrivi un commento