Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

Musica barocca alla Chiesa di S. Maria di Costantinopoli o dei “Diavoli”

Venerdì 16 luglio 2010 ore 21,00, l’Assessorato alla Cultura della Città di Tricase, in collaborazione con l’Associazione “Due Lune Teatro Tenda”, organizza un concerto di musica dal titolo “D’Altro Canto”, con la presenza del Sybar String Quartet (musica barocca) e di Antonio Pappadà (chitarra assolo).

La serata ha una specificità particolare ed è stata fortemente voluta dall’Assessorato con l’intento di valorizzare alcuni luoghi storico-artistici ed architettonici spesso trascurati o non tenuti nella giusta e necessaria considerazione. Ci riferiamo, nel particolare, alla Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, conosciuta anche come Chiesa  “Nova”” o Chiesa dei “Diavoli” (secondo un’antica leggenda che la vuole costruita dai diavoli), di forma ottagonale, sorta nel 1684 per volontà del marchese S. Martino della famiglia dei Gattinara.

Il concerto si compone di due momenti: nella prima parte si esibirà il  quartetto Sybar String (due violini: Giuseppe Galati e Clementina Martalò Stefanelli; viola: Armando Ciardo;  violoncello: Salvatore Minutello) che proporrà un vasto repertorio che spazia dal periodo Barocco fino al ‘900 con brani di colonne sonore di famosi films, senza trascurare la musica etnica (tanghi, milonghe, balcanica, tzigana), classica, sudamericana, leggera, jazz e napoletana.  Nella seconda parte ci sarà Antonio Pappadà, in forma solista, che si dedicherà alla rivisitazione e all’arrangiamento di brani per chitarra del repertorio jazz, latin, bossa e leggero.

Questa forma sperimentale di promuovere i nostri beni artistici ed architettonici con l’abbinamento di concerti musicali o di altre iniziative culturali –ha affermato l’avv. Nunzio Dell’Abate Assessore alla Cultura- è una precisa scelta dell’Amministrazione Comunale, sicuramente da implementare. Sono certo –ha continuato Dell’Abate- che i Tricasini e i graditi ospiti apprezzeranno lo sforzo compiuto e l’originale finalità. Vorrei infine esprimere un sincero ringraziamento all’Associazione “DueLune Teatro Tenda” per aver pienamente condiviso il progetto e collaborato per la sua buona riuscita”.

Assessorato Cultura e Turismo – Tricase

Scrivi un commento