Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

LA PIAZZA E IL NATALE – 18-19 E 25-26 DICEMBRE 2010 TRICASE

L’Amministrazione Comunale di Tricase, Assessorato alla Cultura, organizza nei giorni 18-19 e 25-26 dicembre l’evento “La Piazza e il Natale“, dalle 16.30 alle 22.30. Quattro serate di musica, intrattenimento, animazione per bambini, degustazione di prodotti tipici ed artigianato locale nella splendida cornice di Piazza Cappuccini.

Dopo il successo della manifestazione “Le Strade del Natale” di domenica 12 dicembre, che ha registrato una considerevole presenza di visitatori lungo le vie del centro, si vuole ora movimentare piazza Cappuccini. Musica, luci, artisti di strada, giochi gonfiabili, degustazione di prodotti tipici, artigianato locale: tutto per allietare e rendere ancora più magica l’atmosfera natalizia. Shopping e intrattenimento per grandi e piccini, per godere della città come mai prima d’ora, per farla divenire a misura di cittadino. L’iniziativa, realizzata grazie alla preziosa e infaticabile collaborazione dello Smile e dell’Associazione Il Gabbiano, si inquadra nel più ampio obiettivo che l’Amministrazione si è prefissato in fase di programmazione del palinsesto delle manifestazioni natalizie: far tornare Tricase centro commerciale di riferimento per tutti i paesi del Capo di Leuca, capofila di un territorio attento alle esigenze e alle necessità dei propri abitanti.

Soddisfatto per l’esito della giornata inaugurale del calendario natalizio, segno di un primo grande passo avanti verso una collaborazione più proficua tra Amministrazione Comunale e Associazione Commercianti, l’Assessore alla Cultura Nunzio Dell’Abate ha dichiarato: «Siamo pronti ad una nuova sfida, quella di queste quattro magiche serate che mi auguro possano bissare il gradimento riscontrato all’evento di apertura di domenica scorsa. L’ottimo risultato conseguito attesta che tutto si può fare, anche chiudere il centro di una città come Tricase, come mai era successo prima d’ora. E’ un gran peccato che l’Associazione Commercianti abbia temuto il contraccolpo della chiusura delle strade e non condiviso il progetto originario propostole che prevedeva tre appuntamenti per le strade del paese, magari con il coinvolgimento di altre zone commerciali della città. Ora che si è accertati della potenzialità dell’iniziativa, ci si potrà rifare in futuro con una programmazione per tempo ed una condivisione più estesa e partecipata».

Scrivi un commento