Seguimi su Libero Mobile

rss Inserisci il tuo indirizzo email:

I ragazzi di GPace sostengono “Mr. Brown” delle Iene nella campagna a favore dei bambini di Haiti

I giovani per la pace hanno impugnato e affilato tutte le loro “armi”:

web, facebook e mailing a favore di “Mr Brown for Haiti”

Un cd contenente un brano ed un video divertente al costo di 5 euro

a favore della Fondazione Francesca Rava

www.gpace.net/MrBrownForHaiti

Sarà in vendita a partire dal 9 novembre prossimo in tutti i negozi di dischi ed in tutte le edicole il nuovo cd con brano audio e videoclip realizzato da Andrea Pellizzari (de Le Iene) nelle vesti del simpaticissimo e strampalato professore di inglese Mr. Brown, per raccogliere fondi da destinare alla costruzione di una casa accoglienza per i bambini ed i ragazzi di Haiti. L’iniziativa fa capo alla Fondazione Francesca Rava che da diversi anni già opera nell’isola dei Caraibi.

Il video è così coinvolgente, il brano è così divertente e l’impresa è così importante che i ragazzi del gruppo “GPace – Giovani per la Pace”, studenti dell’Istituto Costa di Lecce, hanno deciso di appoggiare in pieno la causa con tutti i loro mezzi. A proposito di questi mezzi, saranno pure tutti “virtuali”, ma sono decisamente efficaci. Hanno infatti immediatamente creato una specifica pagina sul loro sito ufficiale (www.gpace.net/MrBrownForHaiti), hanno creato una “fan page” su Facebook, hanno diramato messaggi a destra e manca, hanno, insomma, messo in moto la loro macchina comunicativa che viaggia sulla rete. In passato hanno già operato in aiuto dei terremotati in Abruzzo, quest’estate hanno sostenuto la campagna “1Goal – Istruzione per tutti” (la quale ha raccolto complessivamente sino ad ora più di 18 milioni di adesioni!) ed ora si buttano a capofitto in questa nuova e utilissima iniziativa.

La campagna va sotto il nome “Mr. Brown for Haiti” e la raccolta fondi viene attuata attraverso la vendita di un cd i cui proventi andranno alla Fondazione Francesca Rava che li utilizzerà per la realizzazione di una casa accoglienza destinata ad ospitare i bambini ed i ragazzi di Haiti, soli e abbandonati delle tendopoli.

Il cd contiene un brano musicale in due versioni (inglese e creolo, la lingua locale), è una rivisitazione della famosa canzone inglese “London Bridge is falling down” il cui ritornello recita: …“we can make a better world, with a smile on your face, we can make a better world, all together” (possiamo avere un mondo migliore, con un sorriso sul viso, possiamo avere un mondo migliore, tutti insieme). E’ una versione electro-pop prodotta e arrangiata da Sir Bob Cornelius Rifo (Bloody Beetroots) cantata dal coro dei bambini dell’orfanotrofio N.P.H. di Haiti “Kay Saint Helene” e da Mr. Brown.

Il cd contiene anche un videoclip girato interamente ad Haiti nei luoghi maggiormente colpiti dal sisma. Andrea Pellizzari, nei panni di Mr. Brown, è l’insegnante d’inglese che tiene le sue lezioni tra i banchi di una scuola completamente distrutta. La sua canzone/lezione dall’improbabile classe all’aperto si diffonde trasmettendo l’allegria e il messaggio positivo del testo nelle zone più povere della città distrutta dal sisma. Alla fine del videoclip, il piccolo Mr. Brown haitiano di 6 anni, posa la prima pietra di quello che sarà l’orfanotrofio che verrà costruito grazie ai fondi raccolti attraverso questo progetto. Il video è prodotto e realizzato dalla AngelFilm con la regia di Marco Salom e Stefano Guindani.

Il CD, come già detto, sarà in vendita a partire dal 9 novembre in tutti i negozi di musica e nei negozi on-line, è distribuito dalla casa discografica Universal ed il ricavato della vendita nei vari canali e dei cd prenotati tramite la Fondazione sarà devoluto al progetto.

Alcuni riferimenti utili:

Sito di sostegno: www.gpace.net/MrBrownForHaiti

Sito del progetto: www.mrbrownforhaiti.org

Sito Fondazione Francesca Rava: www.nphitalia.org

Video e Pagina su Facebook: www.facebook.com/pages/GPace-sostiene-Mr-Brown-for-Haiti/143073099073311

Scrivi un commento